Certificazioni e normative

Lavorare con i massaggi è possibile da sempre:

Lo dice la Costituzione Italiana , il codice civile e non ultimo la Legge 04/2013 .
Sono in molti in Italia a causa della poca informazione a chiedersi la validità dei corsi di formazione professionale dell’Accademia Olistica Italiana in termini di legge e come lavorare con i massaggi.
Facciamo un passo alla volta e cerchiamo di fare chiarezza tra la possibilità di lavorare.
Legge e Costituzione:
ART. 4 della Costituzione Della Repubblica Italiana. La Repubblica riconosce a tutti il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto. Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, secondo le proprie possibilità e la propria scelta, un`attività o una funzione che concorra al progresso materiale e spirituale della società.
ART. 35 – III – Rapporti Economici. La Repubblica tutela il lavoro in tutte le sue forme ed applicazioni.
ART. 41. L’iniziativa economica privata è libera. Non può svolgersi in contrasto con l`utilità sociale, o in modo di recare danno alla sicurezza, alla libertà, alla dignità umana.
ART. 53. Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva.
Codice Civile, libro Quinto, Del Lavoro – ART. 2060. Il lavoro è tutelato in tutte le sue forme organizzative ed esecutive, intellettuali, tecniche e manuali. E` quindi assunto fondamentale della Costituzione e del Codice Civile la tutela del lavoro in tutte le sue forme, purchè non crei danno e contribuisca al concorso delle spese pubbliche non è necessario un “riconoscimento” ufficiale perchè un lavoro, anche se non regolato da norme, possa entrare a far parte delle attività lavorative.
Legge del 14/01/2013 n°4.
Affinché si identifichi una professione non è necessario che questa abbia un riconoscimento pubblico. E` indispensabile però che queste nuove professioni, presentino quei requisiti che ormai sono condivisi anche a livello internazionale: un sapere dai confini definiti, un sistema di formazione e di controllo della qualità, un corpus di norme etiche, modalità e funzioni efficienti ed efficaci a tutela del cliente, che è quello che fa l’Accademia Olistica Italiana.
La riforma, richiesta da più parti e da anni, dovrà -quindi- garantire un percorso formativo adeguatamente strutturato ai propri iscritti, una verifica “seria” della qualità in itinere ed al completamento della formazione, il rispetto di regole di comportamento, il conferimento di un titolo.
Parte di quanto detto è stato fatto con la Legge del 14/01/2013 n°4.
Questo significa che la scelta di un Istituto di Formazione o Scuola Massaggi  non deve essere fatta semplicemente in funzione del rilascio di un Titolo Abilitante, che non esiste.
E’ fondamentale invece la proposta didattica, la qualità dell`insegnamento, le comprovate competenze dei docenti e le prospettive professionali che la Scuola stessa può offrire per far si che i propri allievi possano lavorare con i massaggi.

In definitiva, attualmente in Italia, pur essendo in predicato alcune proposte di legge il cui iter non è ancora giunto a termine, esiste solo una legge (04/2013 ) che regolamenta in merito all’attività di Operatore del benessere, olistico e bioenergetico e che, pur mancandone la regolamentazione in alcuni aspetti, è comunque considerata attività legittima ai sensi della Costituzione Italiana (artt. 3, 4, 35, 41) e dal Codice Civile (artt. 2060, 2061, 2229), purché non si sconfini in campi d’azione riservati alle professioni sanitarie propriamente dette (medica, fisioterapica, infermieristica).
La CERTIFICAZIONE di competenze e/o Diploma rilasciato dall’Accademia Olistica Italiana è frutto di un percorso formativo.
Questo è diretto da professionisti del settore altamente qualificati nel mondo del Benessere Olistico. Al termine degli studi mette gli allievi in grado di praticare efficacemente come liberi professionisti o in collaborazione con un centro specialistico, quindi lavorare con i massaggi e nel relativo mondo professionale del benessere.
A garanzia della qualità e della standardizzazione dell`insegnamento è stato creato un percorso formativo con un cospicuo e articolato monte ore.
Strutture di controllo riconosciute dal CONI a cui l’Accademia Olistica Italiana è affiliata. A seguito di una formazione, come proposta dal nostro Istituto , l`operatore avrà grandi opportunità di intraprendere questa affascinante carriera e lavorare con i massaggi. Le possibilità sono numerose perché c`è enorme richiesta di operatori presso centri specializzati (terme, hotels, centri benessere, spa, centri estetici).
Sarà quindi possibile farsi assumere come lavoratori dipendenti con i contratti stabiliti per legge, a seconda delle realtà che si incontreranno, oppure sarà possibile diventare liberi professionisti con Partita Iva e lavorare presso una propria sede o con collaborazioni esterne.